Nights of Azure 2: Bride of the New Moon - Nintendo Switch

1.090.000₫

  • Nhà xuất bản: Tecmo Koei
  • Thể loại: RPG
  • Ngày phát hành:20/10/2017
  • Người chơi: 1-7z

 

  • La storia di Nights of Azure 2: Bride of the New Moon si colloca diversi anni dopo gli eventi del precedente episodio: il risveglio di un nuovo demone, conosciuto come Queen Moon, fa sprofondare ancora una volta il mondo nel caos. La Curia, ultimo baluardo di speranza per l’umanità, decide quindi di inviare un proprio cavaliere affinché scorti la “Sposa del Tempo” – una sacerdotessa dotata di immensi poteri – davanti al nemico per immolarsi e sigillare il demone, scongiurando così un’altra apocalisse.Nights of Azure 2 Bride of the New Moon immagine PS4 PS Vita 17Un incipit che, al primo impatto, non si discosta troppo dal precedente episodio, ma la trama prende una svolta inaspettata quando Aluche – la protagonista, spinta dall’amore per la sacerdotessa – sacrifica la propria vita combattendo contro la potente Queen Moon.
  • Tutto questo succede nei primi trenta minuti di gioco, ma subito dopo la donna viene fatta tornare in vita sotto forma di mezzo demone grazie ad una trasfusione sperimentale con il sangue dell’ex eroina Arnice (la protagonista del primo Nights of Azure). Forte dei suoi nuovi poteri, Aluche dovrà quindi salvare il genere umano prima che venga inghiottito dall’oscurità e sconfiggere definitivamente la Queen Moon. Narrativamente, Nights of Azure 2: Bride of the New Moon propone una trama decisamente migliore rispetto al passato, focalizzata maggiormente sul drammatico scenario dipinto poc’anzi, piuttosto che sui rapporti amorosi tra ragazze fin troppo frequenti nel precedente capitolo (non che manchino anche in questo episodio, eh!).
  • A livello di gameplay, i ragazzi di Gust hanno riciclato in parte la struttura del prequel, riuscendo però a rifinirla ed arricchirla, offrendo un sistema di gioco decisamente più divertente ed incisivo. Ciascuno dei sette capitoli che compongono l’avventura inizierà nell’Hotel Eterna, il classico Hub dove poter salvare la partita, acquistare potenziamenti o interloquire con le altre donzelle del gioco, magari durante una romantica serata al chiaro di luna a bordo piscina. Da qui potremo inoltre gestire il party e raggiungere la location dove svolgere le missioni.
  • Il battle system, in questa seconda incarnazione, è l’aspetto più rinnovato dell’intera esperienza ludica: durante il combattimento, oltre alle classiche combo leggere e pesanti che accomunano tutti i titoli di questo tipo, Aluche potrà contare sull’aiuto di una compagna e di un Servant, una sorta di demone famiglio che garantirà alla protagonista alcune abilità speciali.
  • Come in passato, i Servant attaccheranno i nostri nemici in base agli ordini che gli impartiremo, inoltre con i grilletti posteriori potremo utilizzare i poteri del Servant e innescare combo devastanti. La novità è qui rappresentata da una nuova categoria di Servant, lo “Striker”, un piccolo demone mutaforma che si trasformerà in un’arma specifica (spaziando tra lance, tridenti e spadoni), consentendo di sbloccare una serie di nuove combo con cui malmenare i nemici.
  • Le novità, per fortuna, non finiscono qui. Vi ricordate della nostra compagna di squadra? Ebbene, in ogni missione potremo scegliere una alleata umana che ci affiancherà in battaglia e denominata Lily. Questa attaccherà i nemici in base ai nostri ordini proprio come per i Servant e supporterà Aluche con due attacchi speciali dal potere devastante: Double Chase e Lily BurstQueste due tecniche potranno essere utilizzate sul campo di battaglia man mano che il legame tra le due ragazze diverrà abbastanza forte, il che sarà possibile caricando semplicemente le apposite barre ad ogni demone sconfitto per poi far sfoggio dei nostri poteri; in particolare, Double Chase danneggerà tutti gli avversari circostanti, mentre il Lily Burst si tradurrà in un potente attacco ad area che annienterà tutti i mostri nel raggio d’attacco. Le nostre partner, inoltre, potranno utilizzare alcune abilità dagli effetti variabili come il ripristino graduale degli HP, lo stordimento di un piccolo gruppo di nemici o l’aumento delle nostre difese per un breve periodo di tempo.
  •  
  • Nights of Azure 2 Bride of the New Moon immagine PS4 PS Vita 14Torna anche l’aspetto del potenziamento del personaggio, qui pesantemente rivisitato rispetto a Nights of AzureGrazie al sangue blu ottenuto dai nemici sconfitti Aluche potrà salire di livello e ottenere una serie di bonustra cui attacchi elementali e danni aggiuntivi; inoltre, la nobile linfa garantirà alla protagonista una maggior resistenza durante le missioni così da permetterle di combattere più a lungo.
  • In Nights of Azure 2, data la natura sperimentale del potere, la protagonista – inizialmente – non potrà combattere per più di nove minuti a missione. Il nostro tempo di gioco verrà inoltre scandito dalle fasi di una luna azzurra: col passare delle notti la luna diventerà sempre più oscura, e quando il satellite sarà totalmente avvolto dalle tenebre porrà termine alla nostra partita con il più classico dei game over. Ovviamente, è possibile ripristinare la luna sconfiggendo i boss del gioco, ma dovremo scovarli in fretta. Questo fattore ci costringerà a centellinare il tempo a disposizione decidendo dove andare e se svolgere o meno le svariate missioni secondarie che ci verranno affidate: un escamotage che potrebbe non piacere a tutti, ma che rende il gameplay meno noioso rispetto al passato e che riesce a mantenere alto il livello di sfida, nonostante sia rappresentato più dallo scorrere implacabile dei minuti che dalla forza dei nemici (un po’ come avviene nella serie Atelier).